lunedì 2 aprile 2007

Sashimi e Donburi

sushi sashimiQuesto piatto si chiama kaisendon 海鮮丼 (kaisen 海鮮=pesce fresco, don 丼=donburi).
Se volete mangiare sushi in modo un po' diverso dalla ricetta di sushi che avevamo pubblicato, seguite questa nuova ricetta.

    Ingredienti per 2 persone:
  • vari tipi di carpaccio 250g (molto comoda la confezione che vendono all'esselunga di tris di carpacci di pesce: salmone, branzino, orata)
  • riso 米 340cc/acqua 水 370cc (l'acqua dev'essere circa il 110% del riso)
  • aceto per sushi: aceto 酢 (se avete l'aceto del riso, sara` meglio. Se no, va bene l'aceto bianco) 3 cucchiai, zucchero 砂糖 1 cucchiaio, sale 0.5 cucchiaino
  • cipollotto tagliato fine
  • wasabi わさび e salsa di soia しょうゆ
    Preparazione:
  1. Preparate il riso bollito (potete seguire la ricetta per preparare gohan, ma ricordate di utilizzare le quantità di riso e acqua sopra riportate perchè in questo caso al riso andrà aggiunto l'aceto).
  2. Mentre cuoce il riso, preparate l'aceto per sushi scaldando tutti gli ingredienti sul fuoco in un pentolino.
  3. Quando il riso è pronto, spostatelo in un contenitore grande (tipo insaratiera), aggiungete l'aceto per sushi e mescolate bene raffrendando con un ventaglio.
  4. Quando il riso diventa tiepido mettetelo nella ciotola, disponeteci sopra le fette di carpaccio tagliate in striscie di 3cm ed aggiungete un po' di cipollotto.
  5. Per finire condite con un filo di salsa di soia e del wasabi.
(oltre a questo noi abbiamo aggiunto della frittata e del gari ガリ: zenzero sotto aceto)
Buon appetito.

2 commenti:

Roberto ha detto...

Ciao! Insieme ad una amica blogger abbiamo lanciato una campagna per la Pasqua di quest'anno a favore degli agnellini. Il nome della campagna è Lasciami vivete. Se vuoi, fai un salto sul mio blog e potrai prelevare il banner. Se magari mi lasci un segno del tuo passaggio ti inserisco nei link :) Grazie e buona giornata

ricetta facile - blog di ricette facili e veloci ha detto...

complimenti per il blog e le ricette davvero ben fatte!!

Un saluto