domenica 23 settembre 2007

Densha Otoko - Train Man

densha otokoSicuramente gli appassionati di Jdrama o Jfilm già conoscono bene la trama di Densha Otoko (Densha電車=treno otoko男=uomo) che è tratto da una storia vera nata in un forum internet giapponese. Il protagonista è un ragazzo otaku che casualmente incontra una ragazza sul treno, ma non avendo nessuna esperienza, ha bisogno di consigli e li chiede agli utenti del forum. In Giappone, con la parola Otaku おたく solitamente s'intende un appassionato di manga, oppure qualcuno che è troppo ossessionato da qualcosa. Questo tipo di ragazzi, si isolano un po' dal mondo esterno e perdono interesse per tante cose, tra cui le ragazze o il modo di vestire. Alla fine frequentano solo gente come loro e si trovano bene solo in ambienti particolari, come può essere un Maid cafe, dove le cameriere sono sempre molto gentili. Densha OtokoQuesto è stato il prima jdrama che ho visto e mi sono subito appassionato, è molto divertente e sicuramente fa conoscere un aspetto della cultura giapponese moderna che è difficile scoprire. Naturalmente ho visto anche il film che è altrettanto bello, ma meno divertente, perchè volutamente più realistico e forse rispecchia di più i fatti realmente accaduti. In italia è uscito da poco il libro (per i dettagli clikkate sulla foto della copertina) che racconta questa storia. Non l'ho ancora letto, ma spero di farlo presto. Se qualcuno l'avesse già letto mi piacerebbe sapere cosa ne pensa.
Alcuni link intessanti:
Il forum con i post originali
Traduzione inglese dei post originali
Location dove hanno girato gli episodi
Per acquistare il Film

6 commenti:

strawberry ha detto...

ho letto il manga, molto simpatico, poi mette veramente in risalto il modo di rapportarsi, i dubbi e le indecisioni di un ragazzo giapponese-mooolto differente veramente- da quanto ho potuto rilevare(nonostante non si possa generalizzare) dai ragazzi occidentali :)

bunny chan ha detto...

Volevo comprare questo libro, ma non lo so...rimango un po' perplessa...un conto è leggere il forum giorno per giorno, un conto è leggere un "libro" così...

Comunque io mi sono spostata ad un nuovo indirizzo (link sul nome!)...se potete (e volete) cambiate il link, per favore?

Grazie!
B.

kazu.kura カズ・クラウディア ha detto...

Ho appena terminato di vedere "Long Vacation", un dorama cult degli anni '90, e tra poco mi appresterò a vedere anche questo dorama ^^
In generale è interessante come questi dorama siano un po' uno spaccato della società giapponese. Affrontano sempre temi molto delicati e importanti, e la TV è da sempre un ottimo strumento per dare risalto a certe tematiche, se usata con intelligenza.
チャオチャオ!

Mabataki ha detto...

Si.. questi jdrama sono molto interessanti.. mostrano molti aspetti della cultura giapponese, io sto guardando solo questi in tv.. presto scriverò altri articoli..
Vi consiglio di guardarli, anche se sono in lingua originale e si trovano quasi solo sottotitoli in inglese..

kazu.kura カズ・クラウディア ha detto...

Sono alla seconda puntata di "Densha Otoko". Anche se preferisco i dorama più "strappalacrime" (lo so, è un mio difetto!), trovo che sia davvero interessante. Sto assistendo pian piano alla trasformazione di un otaku in "uomo"...
Rivedere i luoghi e le situazioni di Tokyo, poi, è sempre un tuffo al cuore :)

nicolacassa ha detto...

Ho preso anch'io il libro, e vorrei vedere il film anche perchè la protagonista femminile è Miki Nakatani, la favolosa Matsuko in Memories Of Matsuko. Sto provando a scaricare anche il drama ma è un'impresa! Ho scoperto oggi il tuo blog, lo linko subito al mio è molto carino!! Vieni a trovarmi!