domenica 8 giugno 2008

Diario di una concubina imperiale

Nijo ha 13 anni quando diventa la concubina dell'imperatore. Da questo momento inizia a raccontarci, attraverso il suo diario, la sua vita e allo stesso tempo la storia del Giappone. E' interessante conoscere le usanze di corte, come si viveva, come si comunicava, come si amava nel Giappone di fine 1200. Leggere questo libro mi ha dato la possibilità di riflettere su come potesse svolgersi la vita nei palazzi e nei castelli che ho visitato in Giappone. E' stato facile immaginare dame in kimono che si muovono leggere a piccoli passi lungo i corridoi dei palazzi di Kyoto, e sentire il fruscio dei loro abiti di seta.
Persino la limpida
luna m'é odiosa
stanotte:
se s'annuvolasse, quanto
sarei felice!

3 commenti:

strawberry ha detto...

l'ho letto...però non trovi lo stile sia un po' poco scorrevole e "periglioso"?

Inciampando sulle Acque ha detto...

Ho scoperto solo ora il tuo blog mentre cercavo una ricetta per preparare il riso bianco.
Devo dire che è molto interessante e permette a noi, che chissà quando potremo mettere piede su suolo giapponese, di sentirne un po' parlare.

Grazie, continua così! ;)

Mabataki ha detto...

@strawberry
Si hai ragione, non é molto scorrevole da leggere, ma superato l'inizio, mi sono appassionato...
a te é piaciuto?

@inciampando sulle acque
Grazie per i complimenti e poi basta poco per andare in Giappone, leggi il nostro post sulla Finnair.com